"L'Ardita, ciclostorica dell’Alpe di Poti"

Arezzo 22 Aprile 2018 - Regolamento

Art. 1 - Data di svolgimento
Domenica 22 Aprile 2018
 
Art.  2 – Luogo
Arezzo (Ar), Italia – partenza ed arrivo in Piazza Grande.
 
Art.  3 - Percorsi

Si tratta di una pedalata libera, con obbligo di rispetto del Codice della Strada. I percorsi sono 3 :

Percorso Gourmet di circa 25 km con circa 500 metri di altimetria, aperto a tutti i ciclisti in possesso del certificato di idoneità al ciclismo non agonistico e nel rispetto del presente regolamento.

Percorso Classico di circa 50 km con circa 800 metri di altimetria, aperto a tutti i ciclisti in possesso della tessera di una associazione sportiva dilettantistica per la pratica del ciclismo agonistico o la produzione di un certificato di idoneità sportiva per la pratica agonistica del ciclismo in corso di validità alla data del 22 Aprile 2018.

Percorso L’Ardita, di circa 80 km, tratto comune con il percorso Gourmet e Classico e poi scalata dell’Alpe di Poti, per chi vorrà, parzialmente cronometrata. Per l’iscrizione a questo percorso è prevista la tessera di una associazione sportiva dilettantistica per la pratica del ciclismo agonistico o la produzione di un certificato di idoneità sportiva per la pratica agonistica del ciclismo, in corso di validità al momento della presentazione e alla data del 22 Aprile 2018. E’ prevista la possibilità, per chi si iscriverà a questo percorso, di essere cronometrati per la parte di percorso della salita all’Alpe di Poti, dove sarà reso attivo il relativo servizio.

I percorsi saranno segnalato con riferimento ai principali bivi. Ognuno dovrà comunque fare affidamento sul "foglio di viaggio" consegnato unitamente al materiale, in sede di iscrizione.

Il tracciato dettagliato dei percorsi con chilometriche e altimetrie sarà pubblicato sul sito internet www.bicinfiera.it qualche giorno prima della ciclostorica.

 
Art.  4 - Partenza

Per tutti i percorsi è prevista una partenza unica alle ore 9.00 dal centro storico di Arezzo. La piazza è pedonalizzata e l’accesso al centro storico di Arezzo è soggetto a limitazioni di accesso. Si invitano i partecipanti ad individuare limiti di accesso nel sito del Comune di Arezzo www.comune.arezzo.it ed a parcheggiare nei parcheggi del centro urbano della Città.


Art.  5 – Iscrizione

La ciclostorica è aperta a tutti coloro che hanno compiuto 15 (quindici) anni di ambo i sessi.

Le iscrizioni saranno aperte dal 30 settembre 2017 (via internet) e si chiuderanno il giorno 22 Aprile 2018 alle ore 8.30 esclusivamente presso la segreteria dell’evento.
Le iscrizioni potranno essere effettuate in loco direttamente il giorno 20 Aprile 2018 (dalle ore 15.00 alle ore 19.00), il giorno 21 Aprile 2018 (dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00) e il giorno 22 Aprile 2018 dalle ore 7.30 alle ore 8.30.
Il luogo di iscrizione e di ritiro saranno successivamente comunicati mediante il sito internet: www.bicinifera.it a cui il partecipante dovrà fare riferimento per ogni informazione utile e/o variazione del presente regolamento.
Dopo l’iscrizione è fatto obbligo al partecipante di ritirare il pettorale ed il foglio di viaggio.

Il prezzo dell’iscrizione è stabilito in:

  • 20,00 euro fino al 31 Dicembre 2017  
  • 25,00 euro dal 1 Gennaio 2018 al 28 Febbraio 2018
  • 30,00 euro dal 1 al 31 Marzo 2018
  • 35,00 euro dal 1 al 19 Aprile 2018
  • 40,00 euro Il 20, 21 e 22 Aprile solo presso la segreteria dell'evento

Sarà possibile iscriversi sia come singolo che come gruppo (in questo caso ritiro delle iscrizioni dovrà avvenire da parte del responsabile del gruppo specificamente “accreditato” previa presentazione delle tessere di iscrizione sportiva dei partecipanti).

L'iscrizione deve essere effettuata online cliccando sul seguente link : Iscrizione Online

Attenzione !! Al fine di completare l'iscrizione è obbligatorio inviare copia dell'avvenuto pagamento entro e non oltre 10 giorni dall'iscrizione online.

Sulla base delle nuove norme sull’attività sportiva ciclistica si rende obbligatorio:

  • per il percorso Gourmet la produzione di un certificato medico rilasciato per la pratica dell’attività sportiva non agonistica in corso di validità alla data della manifestazione;
  • per il percorso Classico e per L’Ardita la produzione del tesserino agonistico per il ciclismo in corso di validità alla data della manifestazione oppure il certificato di idoneità sportiva agonistica per il ciclismo.

 

Art.  6 – Criteri di ammissione

Saranno ammessi alla partenza solo ciclisti con biciclette “storiche” ovvero con biciclette in possesso di tutte le seguenti caratteristiche:

  • da corsa su strada costruite prima del 1991 (non da ciclocross o da cronometro);
  • con telaio in acciaio (in alluminio sono ammesse solo ALAN e VITUS con congiunzioni avvitate ed incollate);
  • con leve del cambio sul tubo obliquo del telaio (in deroga sono ammessi solo comandi bar-ends di prima del 1980);
  • con pedali muniti di fermapiedi e cinghietti (non è ammesso alcun tipo di sgancio rapido, sono ammessi pedali Cinelli M71);
  • con ruote montate con cerchi a profilo basso (meno di 20 mm) e almeno 32 raggi.

Si potranno utilizzare anche biciclette con telai in acciaio di nuova costruzione ma con caratteristiche vintage (congiunzioni saldo-brasate) purché assemblate con componentistica d’epoca (cambio, manubrio, pedali ecc.).  Potranno essere usati sia tubolari che copertoncini ed è consentito l’adeguamento dei rapporti della ruota libera alle difficoltà del percorso.

Su richiesta degli interessati, potranno essere concesse deroghe sul tipo di bicicletta per i partecipanti portatori di handicap motori o sensoriali.

E’ consentita comunque la partecipazione anche con bici di altro tipo purché d’epoca, come bici di servizio, da postino, da lavoro in genere, da passeggio, pieghevoli  ed anche delle MTB d’epoca. Queste ultime  dovranno avere i seguenti requisiti minimi: assenza di freni a disco, esclusione di telai in carbonio, ruote da 26, periodo di costruzione di almeno 20 anni. 

Questa tipologia di biciclette partirà in coda al gruppo.

Sarà squalificato qualunque iscritto si dovesse presentare alla partenza o dovesse essere sorpreso sul percorso con la bicicletta non conforme al presente regolamento.
La direzione si riserva di non ammettere alla partenza ciclisti con abbigliamento o atteggiamenti farseschi o irridenti.

Durante la manifestazione i ciclisti non regolarmente iscritti non potranno inserirsi nei gruppi, pena l’allontanamento. In caso di incidente saranno ritenuti responsabili per i danni provocati.
Non saranno accettate iscrizioni di partecipanti squalificati dalle proprie Federazioni o Enti per doping o a qualsiasi altro titolo.

L’Ardita, è una libera pedalata ad invito e  l’Organizzatore potrà, in ogni momento ed a suo insindacabile giudizio, senza obbligo di ulteriore motivazione, decidere se accettare o meno l’iscrizione di chiunque.

 
Art.  7 - Quota di partecipazione – Polizza assicurativa

La quota di iscrizione stabilita nella misura di cui all’articolo 5 comprende:

  • il numero dorsale e per la bicicletta (obbligatorio);
  • il foglio di viaggio sul quale apporre i timbri di controllo;
  • i ristori; 
  • il pranzo alla fine della manifestazione;
  • le docce;
  • il cronometraggio (condizione necessaria per il cronometraggio dell'ascesa è il possesso del tesserino agonistico per il ciclismo o del certificato di idoneità medico sportivo alla pratica agonistica del ciclismo); il cronometraggio è previsto solo per un tratto di salita all’interno del percorso l’Ardita.

Tutti i partecipanti stranieri e tutti gli italiani non iscritti alla FCI o ad Enti di promozione sportiva per la pratica del ciclismo (non sono valide le tessere di altri sport tipo Triathlon, Atletica, ecc.) potranno partecipare solo mediante la richiesta preventiva, da indicare al momento dell’iscrizione, di usufruire dell’assicurazione giornaliera attivata dall’organizzazione, al costo di € 5,00 da aggiungere al prezzo dell’iscrizione stessa (oltre alla presentazione del certificato medico).

Art.  8 - Modalità di pagamento
Saranno accettate le seguenti forme di pagamento:

  • Bonifico Bancario presso  BANCA VALDICHIANA, sede di Arezzo, beneficiario “Asd gli arditi del ciclismo” causale “Iscrizione L’Ardita” accompagnata dal nominativo dell’iscritto  IBAN IT69O0848914100000000372224 BIC ICRAITRRDL0
  • Paypal con pagamento all'email info@arditidelciclismo.it beneficiario “Asd gli arditi del ciclismo” causale “Iscrizione L’Ardita” accompagnata dal nominativo dell’iscritto  
  • Contanti (solo nei giorni dell'evento presso la segreteria).

La copia del pagamento dovrà essere inviata via email a iscrizioni@lardita.com

Non saranno accettati assegni o altre forme di pagamento.

Per l’iscrizione dei gruppi è sufficiente un unico versamento cumulativo con indicazione del codice team.

 
Art.  9 – Validità dell’iscrizione

L’iscrizione si potrà ritenere regolarmente effettuata e valida solo dopo il versamento totale della quota e l’invio dei dati richiesti nei modi indicati ai punti precedenti e la verifica positiva da parte dell’Organizzazione dell’avvenuto pagamento.

Sarà possibile consultare sul sito Internet www.bicinfiera.it l’elenco delle iscrizioni valide, aggiornato con cadenza mensile.


Art. 10 - Sostituzioni o rinuncia alla partecipazione

Non sono ammesse sostituzioni di iscritti o posticipi delle iscrizioni all’anno successivo.

 
Art. 11 – Controllo iscrizione e distribuzione numeri

Ad Arezzo, presso la segreteria organizzativa (indirizzo sul sito www.bicinfiera.it)

  • venerdì 20 APRILE 2018 dalle ore 15.00 alle ore 19.00;
  • sabato 21 APRILE 2018 dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 19.00;
  • domenica 22 APRILE 2018 dalle ore 7.30 alle ore 8.30.

Per il ritiro dei numeri dorsali sarà richiesta a tutti la presentazione di un valido documento d’identità, della tessera di iscrizione a società sportiva per la prativa del ciclismo agonistico (o certificato di idoneità sportiva alla pratica agonistica del ciclismo) e dell’attestazione di pagamento.

Per l’iscrizione al percorso Gourmet sarà sufficiente presentare il certificato di idoneità alla pratica del ciclismo non agonistico, un documento e l’attestazione di avvenuto pagamento.

Il numero sarà consegnato solo all’iscritto o al capogruppo che ha provveduto ad effettuare l’iscrizione cumulativa.
Non sono ammesse deleghe di nessun genere.

Sarà richiesto al ritiro dei numeri dorsali la sottoscrizione dei una liberatoria.


Art. 12 - Tempo massimo, chiusura dei percorsi, assistenza

Il tempo massimo è fissato in 7 ore dalla partenza.

Non è prevista assistenza sanitaria, salvo un S.O.S. medico per le emergenze. Non è prevista assistenza meccanica. Non è consentita l’assistenza da parte di mezzi privati al seguito della manifestazione, salvo espressa autorizzazione.


  
Art. 13 - Timbri di controllo

I timbri di controllo sul foglio di viaggio sono l’unica prova dell’avvenuta effettuazione del percorso. Saranno apposti sul “foglio di viaggio” alla partenza, lungo il percorso e all’arrivo.

 

Art. 14 - Uso del casco

In merito si riporta il testo del regolamento UISP, al quale la manifestazione si uniforma:
Art. 37 – RICORRENZE STORICHE – CICLOTURISTICHE D’EPOCA
In tali manifestazioni speciali, (passeggiate in libera escursione) si autorizza l’uso di telai storici, di costumi tradizionali, di vestiario ed accessori d’epoca, su percorsi che prevedano sia asfalto che strade bianche, carrarecce, ecc. Lo svolgimento osserva le norme tecniche dell’attività cicloturistica; il regolamento di tali manifestazioni d’epoca può prevedere, per quanti vi partecipino con bici ed abbigliamento storici, la deroga all’uso del casco rigido (caschetti a strisce, cappellini ecc.). L’assicurazione dell’organizzazione e dei partecipanti è analoga alla restante attività ciclistica UISP.

 

Art. 15 – Premiazioni

Si darà luogo alla premiazione (con coppe o premi in natura), tra quanti avranno completato il percorso:

-       al concorrente più anziano tra quelli che avranno completato il percorso l’ARDITA con tutti i timbri apposti
-       al concorrente di sesso maschile con il miglior tempo della cronoscalata 
-       al concorrente di sesso femminile con il miglior tempo della cronoscalata
-       al team più numeroso.
-      all’accoppiata bici/concorrente più caratteristica a giudizio insindacabile della giuria scelta dall’Organizzatore

 
Art. 16  - Reclami

Eventuali reclami dovranno pervenire all’organizzazione esclusivamente tramite la e.mail: info@bicinfiera.it entro i dieci giorni successivi alla pubblicazione dell’elenco degli arrivati.
 
Art. 17 – Informazioni

Gli arditi del Ciclismo – Via dell’orto n. 28 – 52100 Arezzo

www.bicinfiera.it  www.arditidelciclismo.it

email: info@bicinfiera.it

cell: 3483435285

 
Art. 18 - Annullamento della manifestazione

Se, per cause di forza maggiore, la manifestazione non dovesse svolgersi l’importo versato al momento dell’iscrizione non sarà rimborsato.

 
Art. 19 – Variazioni

L’organizzazione si riserva in qualsiasi momento la facoltà di apportare variazioni al regolamento. Il sito internet www.bicinfiera.it è l’unico organo ufficiale d’informazione della manifestazione. Pertanto tutte le comunicazioni ufficiali saranno rese note solo tramite esso.
 
Art. 20 - Caratteristiche della manifestazione – avvertenza

“L'Ardita, ciclostorica dell’Alpe di Poti” è una passeggiata in libera escursione su strade asfaltate e strade bianche; tutto il percorso sarà sempre aperto al traffico e pertanto è obbligatorio per tutti i partecipanti il rispetto del Codice della Strada.
Eventuali parziali chiusure di strade saranno in ogni caso comunicate prima della partenza.
E’ inoltre obbligatorio portare con sé un kit per le riparazioni dei guasti e per le forature.

Il cronometraggio della cronoscalata sarà effettuato solo per i concorrenti partecipanti al percorso l’Ardita previa acquisizione della certificazione di idoneità alla pratica del ciclismo agonistico (o della tessera per tale pratica), come da modulo di iscrizione.


 Art. 21 – Squalifiche

Saranno applicate squalifiche di 2 (due) anni per:

  • la partecipazione con numero dorsale di altri;
  • la cessione non autorizzata della propria iscrizione;
  • effettuare deviazioni di percorso non consentite;
  • comportamento ingiurioso ed offensivo nei confronti dei giudici e degli addetti all’Organizzatore;
  • gettare rifiuti al di fuori degli spazi allestiti presso i ristori ed i controlli;

Nei casi gravi, a giudizio insindacabile dell’Organizzatore, la squalifica potrà essere a vita.
Ci appelliamo al senso civico di ognuno perché i territori attraversati dal percorso siano mantenuti puliti.

  
Art. 22 – Norma finale


Chiedendo di partecipare all’Ardita, ciclostorica dell’Alpe di Poti in uno qualsiasi dei modi previsti dal presente regolamento, ogni partecipante:

  • dichiara di avere letto e approvato il presente regolamento e di accettarne ogni sua parte;
  • si costituisce garante del proprio comportamento durante e dopo la manifestazione;
  • dichiara di essere in buone condizioni fisiche e di essersi sottoposto a visita medico attitudinale per la pratica ciclistica agonistica o cicloturistica, fornendo all’organizzazione la più ampia manleva per ogni danno che dovesse subire in conseguenza della sua partecipazione alla manifestazione;
  • esprime il consenso all’utilizzo dei suoi dati, anche a fini commerciali, giusto il disposto della legge sulla Privacy n. 196 del 30/06/2003;
  • concede agli organizzatori il più ampio consenso all’uso, nei modi consentiti dalle leggi, anche a fini di lucro, di ogni sua immagine video, fotografica, ecc. ripresa nei giorni della manifestazione, fornendo all’organizzazione fin dal momento dell’iscrizione facoltà di cessione a terzi di tali immagini;
  • autorizza espressamente l’organizzazione, in modo gratuito, all’utilizzo di immagini, fisse e/o in movimento, ritraenti la propria persona, riprese in occasione della manifestazione, in tutti i giorni della sua durata.  La presente autorizzazione all’utilizzazione della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in pubblicazioni e filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari realizzati su tutti i supporti. L’organizzazione potrà, inoltre, cedere a terzi e a propri partners istituzionali e commerciali, i diritti di utilizzazione previsti nel presente accordo.

 
L’Organizzatore declina ogni responsabilità per se e per i suoi collaboratori, per incidenti o danni a persone o cose, che dovessero verificarsi prima, durante e dopo la manifestazione o per effetto della stessa. Si riserva inoltre di escludere dalla manifestazione i ciclisti che avranno un comportamento scorretto prima, durante e dopo la stessa.


con la collaborazione


Grazie al Patrocino